AG home












Marzo! Mese pazzerello o mese della primavera.
Mese della primavera, in cui nelle gemme e nei fiori, si vedono i frutti del lavoro lento e nascosto dell’inverno.
Mese pazzerello per il suo su e giù, caldo e freddo, pioggia e sole. Pazzo lui, o pazzi noi che chiediamo agli esordi di una stagione i risultati della sua fine?
Che mese, marzo, splendido e indefinibile…
… In un mese così ci viene da pensare alla formazione.

La formazione.

Forse perché è la primavera di ogni lavoro educativo, artistico, culturale che sia.

Forse perché anche la formazione è pazza. Crea mondi possibili in ogni campo, è creativa, serve alla realtà ma si fa separata da essa… Pazza. Pazza lei o pazzi noi quando le chiediamo risultati immediati.

La formazione è per noi fondamentale, per questo le dedichiamo il nostro numero di marzo.

Partiamo da una delle nostre aree che più vive di formazione CANTIERI ANIMATI, l’area che si occupa della formazione degli animatori, che ci invita a riflettere sull’importanza del formarsi e del continuare a formarsi.

Certo serve una formazione vera, concreta. Per questo ci colleghiamo con la storia di DARIO CUCCO e della sua esperienza pluriennale di clown-educatore ma anche di formatore di formatori.

E da una storia vera passiamo una riflessione profonda. La formazione va oltre la realtà perché ci vuole dare e dire quello che oggi non c’è. Ma la formazione funziona solo se poi incontra con la realtà. Finzione (laboratoriale) e realtà (quotidiana) si devono incontrare. È il centro della TESI DI MARTA ZOTTI, che analizza lo stesso binomio sul bovarismo e il romanzo d’educazione.

Ed è ancora un libro al centro della nostra recensione NEL MARE CI SONO I COCCODRILLI, di Fabio Geda. Perché esiste una formazione personale che si nutre di tanti elementi culturali.

Perché ognuno di noi è chiamato a formarsi e a formare o almeno ad aiutare la formazione degli altri vicino a sé. Tutti. Per questo concludiamo il viaggio con la terza puntata di LETTERE COSTITUZIONALI A UN FIGLIO. Perché ognuno di noi ha qualcosa da dire e da offrire agli altri.

Buon mese di marzo a tutti e buona formazione.

E anche quando è un po’ pazza o dà risultati incostanti, non disprezzatela. Puntate a migliorarla ma ripetetevi anche con una certa saggezza popolare che “siamo solo agli inizi”. Il resto verrà.

La Redazione

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina "Informativa sui cookie".
Chiudendo questo elemento o interagendo con questo sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie di cui fa uso il sito.