AG home












chi siamo

IL GRUPPO

AnimaGiovane (AG) è una cooperativa sociale, nata a Torino nel 2004, che lavora a livello sia locale che nazionale, in diversi ambiti. Ecco la sua mission: “Essere leader della creatività e della relazione. Intese entrambe sia come strumento sia come fine; vissute come binomio fondante per tutte le applicazioni in campo artistico, comunicativo, educativo, psicologico e sociale”.

La cooperativa è strettamente collegata con Altresì, con cui collabora e di cui sostiene ideali, progetti e mission.

Creatività e relazione sono due termini che riguardano tutti: sono il mezzo e sono il fine, perché attraverso la creatività artistica noi aiutiamo a capire quella esistenziale e attraverso la relazione educativa, di cura e professionale, noi aiutiamo a far vivere meglio le relazioni inter-intra-stra-meta-personali.

La “e” che unisce "creatività e relazione" è ovviamente una and” logica: affinché il risultato dell’azione sia diverso da zero, entrambi gli elementi devono essere diversi da zero, cioè devono essere accesi. Significa cioè che, se anche intesi come diversi a seconda del contesto, creatività e relazione sono sempre presenti in ogni nostra azione

Ecco allora che questo diventa il motivo fondante, ovvero la mission che si esplicita anche nello slogan di AnimaGiovane: “Relazioni Creative”. A partire dal presupposto che, se soltanto il singolo può decidere di compiere dei passi in avanti, di sicuro comunque non può farcela a compierli da solo. 

 

Il nome Altresì (A3) è nato da una scelta precisa: indicare che è possibile vivere in un altro modo. E' un incentivo alla creatività esistenziale e all’ottimismo sul futuro.

“Altresì”.  Un modo inconsueto di dire “altrimenti”, “in altro modo”. Inconsueto e quindi simpatico.

Inoltre, c’è un gioco di parole nascosto: “(Dire) sì, al tre!”. La domanda sorge spontanea: quali sono i tre punti a cui dire “sì”? Ma è ovvio! Diciamo sì alla relazione educativa (uno...), alla cura a 360 gradi (due...) e alla creatività esistenziale (e tre!). I colori sono quindi giallo, blu e rosso, ovvero i colori delle tre biglie da biliardo... ed ecco che il logo è fatto. 

Il pallino verde, nella stessa forma in cui è presente nella giunzione sulla "A" del logo di AnimaGiovane, qui è stato inserito anche come accento, dando vita allo slogan: “Mettiamo l’accento sulla relazione!”. Il colore nero vive alla base, per contornare il nome, ed evidenzia ancora una volta la presenza della formazione, perché… nessuno dà quello che non ha!

L’Associazione Altresì Onlus nasce nel 2007 per raccogliere l’eredità e la sfida dell’Associazione ArteDiversa. Conta ormai un bel numero di soci, alcuni di loro collaboratori diretti, altri sostenitori. Essa garantisce a tutto il Gruppo uno sguardo attento e sensibile verso le attività di solidarietà sociale (locale e internazionale), partecipazione attiva, educazione, gestione degli eventi, creatività e sostegno educativo.

Altresì nasce dal desiderio di unire professionisti del sociale e volontari, per sviluppare uno scambio continuo di risorse che contribuisca alla crescita della comunità. Le radici su un territorio non le hanno impedito di pensarsi “globale”, in rete con altre persone e “altri mondi”. È strettamente collegata con AnimaGiovane, con cui collabora e di cui sostiene ideali, progetti e mission.

 

AG e A3 viaggiano insieme, formano un Gruppo, perché “Insieme si può”: si può superare una difficoltà, si può lavorare meglio, si può creare rete,... È la vittoria del metodo cooperativo su quello agonistico. È l’esempio di come si possa lavorare cercando punti d’incontro.

AG è l’ente professionale: il suo compito principale è trasformare l’intuizione in lavoro.
A3 è l’ente di promozione sociale: il suo compito principale è coltivare le persone, perché ricavino dall’intuizione un benessere per loro stesse, indipendentemente dalla possibilità di lavorare all’interno del Gruppo. 
Il Gruppo lavora dunque assieme, in diversi settori, unendo le risorse, abbattendo i costi e le dispersioni d’intenti. 

Questa collaborazione avviene nei fatti fin dal 2007, ma nel 2013 si è maggiormente concretizzata e formalizzata attraverso la firma congiunta della Convenzione, un documento ufficiale di comunione d'intenti e di metodi, che ci permette di camminare assieme per arrivare assieme.

Perché "Insieme si può"! Questo lo slogan, che risponde alla domanda di apertura del paragrafo e che riassume soprattutto tutto uno stile.

 

ag stile ag aree ag facce ag organigramma ag dicono

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina "Informativa sui cookie".
Chiudendo questo elemento o interagendo con questo sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie di cui fa uso il sito.